sabato 4 ottobre 2008

IL POLLO ALL'UVA DI COCO'

Ci sono alcuni blog che, per me, sono una continua fonte d'ispirazione e mi dispero perchè vorrei riuscire a provare tutte le ricette postate ma ... è umanamente impossibile per me! Tra questi, uno sicuramente è quello di Coco' , mi piace davvero l'arte culinaria di questo avvocato- neo-sposina attenta ai prodotti che sceglie ed al modo in cui li cucina, mi ha fatto conoscere dei prodotti che ignoravo e, un pò alla volta, vorrei cominciare ad assaporare gusti un pò più particolari (a proposito qualcuno sa dirmi perché non riesco a linkare Cocò nell'elenco dei miei blog personali? seguo la procedura come per tutti gli altri ma quando ritorno al blog il suo nome non compare mai!). Questo piatto l'ho preparato già un pò di settimane fa ed oggi mi sono decisa a postarlo, anche per ringraziare Cocò di avermi dato il consiglio risolutivo su come far rapprendere una crema pasticcera troppo liquida. A me e mio marito è piaciuto tantissimo, tant'è che, dopo essersi slurpato velocemente la sua porzione, mi guarda e fa "Ok, l'assaggio andava bene, e ora? Dov'è il resto?" e questo significa che presto dovrò rifarlo, abbondando nelle porzioni.
Ecco la ricetta tale e quale come l'ha postata Cocò, perchè non ho cambiato assolutamente niente:
Ingredienti:
4 fusi di pollo
un grosso grappolo di uva rosata
1 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Dopo aver lavato l'uva schiacciamone metà tra le dita raccogliendo il succo e gli stessi acini schiacciati in una ciotola nella quale aggiungeremo il vino e la carne lasciandola in questa "marinata" per circa un'ora. Prendiamo una padella non troppo larga e rosoliamo nell'olio i fusi di pollo senza il liquido della marinata che filtreremo e terremo da parte. Saliamo e pepiamo la carne, poi aggiungiamo il liquido raccolto e lasciamo cuocere, coprendo il recipiente, finchè non si formerà una salsina densa che glasserà la carne, solo 10 minuti prima di spegnere uniamo la restante uva i cui acini avremo diviso a metà e privato dei semi, avendo cura di lasciare però qualche grappolino intero per decorazione.
Il gusto dell'uva che si addensa in una salsina che quasi 'caramella' il pollo a noi è sembrato molto deciso e, al tempo stesso delicato,
Buon fine settimana!!!

9 commenti:

Gunther K.Fuchs ha detto...

è sempre una bella idea il pollo all'uva, bella foto

Dida70 ha detto...

@ gunther k.fuchs
ma ... grazie!!! della visita e dei complimenti!!!

unika ha detto...

dida...ha fatto molto fede il colore....penso siano stati una ventina di minuti...ti ho fatto l'sms lo hai letto? che buono questo pollo:-)
Annamaria

Daniela ha detto...

Mai provati questi abbinamenti...
complimenti e buon w.e.

Tittina ha detto...

ciao Giusy,il pollo mi piace molto e la tua ricetta è un'idea per farlo in modo diverso un bacione e buona domenica Tittina

Lo ha detto...

hai ragione Cocò è spettacolare...e le sue ricette gustose...il pollo sembra davvero buonissimo!

Dida70 ha detto...

@ annamaria
carissima ... ehm ... i tozzetti ... se li sono già pappati tutti, ciò significa che erano buoni, no?per quanto riguarda l'sms, devo svelarti un oscuro lato di me che mio marito sta cercando strenuamente di combattere, dimentico facilmente le cose ...non le persone, però, questo mai, ma è giusto da ieri sera ... che non riesco a trovare il cell ... e infatti sono uscita senza!
baci
@ daniela
benvenuta nel mio blog! credo anche che siamo vicine di casa, tu sei di c\mare se non sbaglio, vero? presto farò un salto nel tuo blog che mi piace moltissimo!
@ tittina
è vero, il pollo così è più sfizioso!
@ lo
confermo su Cocò, anche oggi mi ispirerò a lei per il pranzo!grazie della visita e baci atutto il pollaio!

unika ha detto...

dida carissima...la tua email non funziona...il cellulare lo perdi...penso sia molto difficile comunicare con te:-)
Annamaria

Dida70 ha detto...

@ annamaria
il cell l'ho trovato, me l'aveva nascosto il mio piccolo bricconcello, e un'ora fa' ti ho inviato un sms e la tua ultima mail mi è arrivata e ti ho anche risposto ...
baci
dida