lunedì 16 marzo 2009

SCAROLE IN PASTA BRISEE' AL VINO!

Oh ecco ... era tanto che non si vedeva una torta salata ... questa è una delle mie preferite ma l'involucro è un pò diverso dal tradizionale che si usa fare qui in Campania e che fa pure la mia mamma, non si tratta di una pasta da pane con il lievito ma di una semplice pasta briseé al vino bianco, una sfoglia che ormai ho adottato perchè non è eccessivamente 'grassa', rimane friabile e si sposa bene con vari ripieni ... un regalo del Veganblog che è pieno di spunti interessantissimi, per cui tenetevi cara questa ricettina e fatemi sapere se la provate ... ah dimenticavo fate pure i grissini come consigliato dalla mia fonte d'ispirazione, andranno a ruba!
Ingredienti:
300 gr. di farina
80 gr. di olio di mais
120 gr. di vino bianco secco (con lo spumante secco rimangono ancora più friabili)
1 cucchiaino di sale fino.
Preparazione:
basta impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta elastica e liscia, la si lascia riposare un quarto d'ora e intanto si pensa al ripieno ...
... io avevo già da parte delle scarole lesse che ho ripassatoin padella con olio evo, aglio, peperoncino, olive verdi e nere a pezzettini, pinoli e caciocavallo a tocchetti ...

... quando si è amalgamato ben bene il tutto, senza spappolamenti però eh?, si lascia raffreddare e poi si tira la sfoglia con un matterello, si forma un primo cerchio che andrà a rivestire una teglia rotonda leggermente unta d'olio, si sistema il ripieno all'interno e si copre con un altro disco di sfoglia, arrotolando perbenino la pasta in eccesso ai bordi, si inforna a 180° per circa 40 minuti ...


... e si gusta accompagnata da un bel bicchiere di birra (rigorosamente analcolica per noi!) ghiacciata!!!

18 commenti:

marsettina ha detto...

ottima la pizza di scarole,mi piace tantissimo,bella la variante del vino nella pasta

Caty ha detto...

bene , mi sono segnata tutto , la devo assolutamente fare 8 o almeno tentare ...) , ricetta favolosa!!

Lo ha detto...

ma sai che esiste anche una variante alla birra...non l'ho mai provata...mamis tuzzica....mentre questa base a volte l'ho fatta ma non spesso e sicuramente non con le scarole....un abbraccio

Mary ha detto...

questa pizza mi piace tanto cosi gustoso , baci!

Mirtilla ha detto...

bellissima eccomi qui!!
scrivimi via mail (mirtillacast@gmail.com)cosi via mail stessa ti invio il percorso per caricare il file da you tube.
Ti scrivo qui perche'nn ho trovato la tua mail ;)

manu e silvia ha detto...

Ciao! ma è buonissima questa torta! la pasta la facciamoa nche noi così e riesce molto leggera e friabile!
baci baci

Simo ha detto...

Perchè siamo un "pochino" distanti, altrimenti mi sarei fatta invitare a pranzo da te, sisisisi!
baci

unika ha detto...

e vai con le torte salate:-) anche io stamattina ne ho postata una....la pizza di scarole l'adoro...mi stuzzica anche la variante del vino...un bacio
Annamaria

Claudia ha detto...

Ma che buona sta torta salata.. a me piacciono in tutti i modi in cui le proponete. baci cara e buona giornata!

Vita di mamma ha detto...

Voglio provare questa ricetta della pasta brisé, mi sembra davvero buona e leggera. Peccato che qui non si trovino le scarole (devo vedere se mio suocero incomincia a piantarle, ehheeheheh!), tenteró una versione con gli spinaci e la ricotta.
Salutiiiii!

Romy ha detto...

Ah, che spettacolo! Ogni cosa che cucini tu mi fa venire un'acquolina! E poi le verdure mi piacciono un sacco...e in questa veste ancor di più! Un abbraccio, cara Giusy! :-D

dolci a ...gogo!!! ha detto...

oddio dida io l'adoro questa!!!!!!!!ne mangerei a quintalate!!!adesso devo proprio farla mi hai fatto venire la voglia!!baci imma

michela ha detto...

La pasta l'ho assaggiata anche io...e se non erro proprio con un ripieno di scarola e cipolla...deliziosa!!
Mi segno anche questa versione.
grazie
ciao

Elle ha detto...

ahaha sister, tu che mi conosci puoi immaginare l' espressione che ho fatto: " pappapappapappa!!!!"
E' bellissima, e poi la brisèe al vino dev' essere leggerissima.
Un bacione!

Extramamma ha detto...

ciao Dida, mi si apre un mondo fantastico...non frequentavo i food blogger, solo Caty che ho visto ti segue. Grazie per il bellissimo comemnto che hai lasciato sul mio blog, mi hai fatto arrossire :-)
Un abbraccio, patrizia

Anicestellato ha detto...

Che meraviglia...mi fa pensare alla pizza di scarole della mia mamma, sublime!
Un abbraccio e a presto

Fiofiò ha detto...

Didina da quanto tempo nn mangio una bella fetta di pizza di scarole! Saranno mesi...anche io la facci con la pasta brisèè, ma nn avevo mai sentito la variante (almeno lo è per me) al vino bianco. Devo assolutamente provare!!!

Un bacione

Elena ha detto...

ma questa pizza di scarole è buonissima, ne prendo subito nota....buona buona davvero, una bacio