martedì 10 marzo 2009

LA SBRISOLONA PER CASO ... PER LA SERIE: COME RICAVARE UN SUCCESSO DA UN FIASCO!

Carina sta' sbrisolona vero? Bhè ... vi dirò non doveva essere lì ... non doveva essere la sbrisolona ... per raccontarvela tutta ... in principio erano questi, visti, piaciuti e dopo qualche giorno ... eh no ... non fatti! La colpa è mia ... lo so, perchè nella ricetta è prevista la sugna ed io che non ce l'avevo ... testarda ... contro i consigli razionali di mio marito ... insisto "Ma dai che fà ... la sostituisco con del buon burro ..." e così comincio ad impastare ... ma c'è qualcosa che non va ... l'impasto non lega ... uhmmm ... bhè in effetti la sugna è, forse, più umida ... untuosa? ma sì ... aggiungo un pò d'olio di semi all'impasto ... spricc ... spracc ... niente ... non lega ... mumble mumble ... oh ecco lì gli albumi avanzati ... uhm cosa mai succederà se ne aggiungo un pò all'impasto nel tentativo di ammorbidire il tutto e cercare di farlo sembrare una pettola da stendere? ... ok... ok ... mi fermo ... non vorrei perdere anche quei pochi lettori che ho ... mi sono arresa ... la pettola da stendere non verrà mai fuori ... l'impasto è ... è ... sbricioloso? .... SIIIII!!! Sbriciolosissimo! E' fatta! La lampadina si è accesa ... la metamorfosi sta lentamente prendendo forma nella mia mente ... devo proprio essere sincera ... anche con una puntina di sollievo per la 'scansata' frittura che mi mette sempre in soggezione!
E sbrisolona sia! Si ma ... che ci metto dentro? Ok ora dovrei passare alla ricetta ma ... che faccio? vi rimando all'originale o vi descrivo il mio 'pastiche'? ... decidete voi, qui sta l'originale e questo quello che ne ho ricavato io:

la mia frolla sbrisolona
400 g.farina
100 g.burro morbido
150 g.zucchero
4 tuorli uova
1 albume
1 cucchiaio di olio di semi
1 bustina lievito
1 pizzico sale

impastate il tutto pensando di voler fare un altro dolce ... vi verrà una sbrisolona che è una meraviglia!
Intanto dopo un giro veloce nella rete ho optato per questo ripieno:
ho steso metà frolla nella teglia rivestita di carta forno e ho spalmato con della buonissima
marmellata di ciliegie casalinga, nel frattempo avevo messo a cuocere in un pentolino
1 mela e
1 pera a dadini con
una noce di burro
uva passa
pinoli
zucchero
vaniglia
cannella
quando il tutto si è amalgamato ben benino, ho fatto raffreddare, adagiato sulla marmellata ...

... coperto con la restante frolla, sopra ho distribuito granella di zucchero, pinoli e lamelle di mandorle ...

... in forno a 180° per circa 40 minuti ...

... che v'aggià dì ... nà delizia gustata con una pallina di gelato variegato alla nocciola e una di pistacchio ...

26 commenti:

manu e silvia ha detto...

ci sembra che comunque te la sia cavata benissimo!! è ottima!!
un bacione

Mirtilla ha detto...

carissima,ma sei stata davvero in gamba!!!
diciamo che hai creato una versione "alternativa"!!!
baciottone grande grande

Elena ha detto...

sarà...ma è una meraviglia. Ho sorriso tanto pensando a te che impasti e tuo marito che ti critica....che ha detto poi? Gli è piaciuta?
Baci

unika ha detto...

mi hai fatto morire dal ridere:-) comunque sia hai realizzato una bellissima sbrisolona:-)
Annamaria

Romy ha detto...

Mamma mia che bontà! Hai dimostrato di essere elastica e di sapertela cavare davvero bene in cucina! Un'altra magari avrebbe rinunciato a fare il dolce, in mancanza dell'ingrediente, o avrebbe perseverato, buttando poi il tutto! Quindi.....bravissimissimissima, Giusy! :-D

Mary ha detto...

beh succede ma la cosa bella è riprendersi la rivincita ottenendo cmq un risultato strepitoso come hai fatto tu , buono !

Elle ha detto...

ehehe sister.. sei un mito.. e mica lo dico tanto per farti un complimento, sai? :-)
bellissima, la sbrisolona,la prima foto mi ha fatto venire appetito!

Un abbraccione!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ottimissima cmq anzi meglio cosi a questo punto!!!bacim e se puoi passa da me ho un compitino per te

Tittina ha detto...

sei stata in gamba a non perderti d'animo e recuperare alla grande visto il risultato... un bacio cara Giusy.....Tittina

carmen ha detto...

brava dida la torta mi sembra una bontà ma non è che il marito ti ha pò secciato come dicono a napoli? mi hai fatto ridere tanto un bacio

Onde99 ha detto...

Per la verità, a me questa sbrisolona non sembra affatto un ripiego: non amando i fritti e impazzendo, invece, per le crostate e simili, trovo che, alla fine, sia stato meglio così!

VerdePomodoro ha detto...

beh... c'è una grossa differenza tra ciò che doveva esere e ciò che è stato... però la vita è così, no?! buona giornata!

michela ha detto...

Beh mi sembra che sia venuta veramente eccezionale.
TE la sei cavata alla grande ed hai tirato fuori una torta pari all'originale.
ciao

Simo ha detto...

Tesoro...che t'aggia à dì...è semplicemente fantastica!!!!!!!!!!!!!!

ღ Sara ღ ha detto...

Didaaa ma che delizia é??? slurposisssima complimenti!!! un bacione!

Ross ha detto...

Sbrisolona splendida, carissima, sei stata bravissima! Un bacio.

Fiofiò ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fiofiò ha detto...

Mannaggia...oggi nn è giornata, ihihih. Ho sbagliato a scrivere il commento...che gnoccolona :-).

Didina ma sei troppo brava! Nn avrei saputo fare di meglio...anzi, avrei buttato tutto, ihih

Baci

Lo ha detto...

grande Dida!!!! bravissima.....sai che sono di corda e senza fiato...verrei volentieri per un dolcetto a rifugiarmi date...e ritrovare il respiro

Tittina ha detto...

carissima mi ha fatto sorridere quella signora che fa il brodo con il dado....fai bene ad insegnare al tuo piccolo uno stile di vita giusto che poi ti ringraziera stanne certa...gli alimenti preconfezionati sono comodi anche per chi lavora ma, con un po di organizzazione si possono preparare anche in casa spendendo meno e aquistandone in salute..non sentirti una mosca bianca anzi...un grosso bacio Tittina

panettona ha detto...

direi che hai risolto il problema alla grande!!! complimentissimi e bacio!!!

Simo ha detto...

Didaaaaaaaaaaaa....da me c'è un meme che ti aspetta!!!

Gunther ha detto...

questo vuole dire al mio paese avere la capacità di cucinare, quante volte vediamo sotto gli occhi che le cose non vanno bene e bisogna modificare è una qualità

Anicestellato ha detto...

Era destino che tu inventassi una nuova versione di sbrisolona!!
un abbraccione

Claudia ha detto...

Giusy caraaaaaaaa eccomi!!!! volevo ringraziarti perchè sei stata la prima a lasciarmi un commento e sei stata quella che si rifiutava di accettare la mia "ritirata", grazie di tutto cuore, ora le cose sembrano andare meglio.... E poi mi hai fatto morire dal ridere con sta sbrisolona!! troppo ridereeeeee.. ma è spettacolare però!!!!!!!!! bacioni...

Lory ha detto...

Mi trovo nella stessa linea di pensiero tuo e di Tittina, meglio organizzarsi e fare in casa. Poi se c'è la passione, mica si perde tempo, è tutto amore! ;-)
Brava dida, è così che si fa!
Bacioni