martedì 4 novembre 2008

I BISCOTTI ALL'AMARENA PER LA RACCOLTA DELLE MERENDINE

Raccolta
La dolce Tzunami ha avuto una strepitosa idea alla quale partecipo mooolto volentieri, in quanto, avendo un pargoletto anch'io, sono sempre alla ricerca di nuove idee per una colazione o merenda che sia, genuina a nutriente, per iniziare voglio postare questi biscotti all'amarena che, credo, sono proprio adatti all'occasione, io li ho preparati anche quast'estate, ce li siamo portati in vacanza, si sono mantenuti benissimo nella scatola ermetica e abbiamo avuto una dolce merenda per tutta la settimana
l'idea proviene dal blog della bravissima Rosalba, che ultimamente non sta passando un bel periodo e approfitto per inviarle un grosso abbraccio, queste le dosi che io ho adattato alle mie esigenze:

per la frolla
250 gr farina 00
125 gr burro
100 gr zucchero
25 gr mandorle tritate
3 uova
1 bustina di vanillina
buccia di limone
1 punta di cucchiaino di ammoniaca
1 pizzico di sale

il mio ripieno:
savoiardi
granella di nocciole
marmellata di amarene
sciroppo di amarene
1\2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di cremolata di arancia e cedro canditi (o, in alternativa, buccia di limone e arancia non trattati)
gocce di cioccolato

Preparo la frolla con tutti gli ingredianti e metto in frigo, avvolta da pellicola, a riposare per circa mezz'ora, intanto preparo il ripieno, preciso che io ho utilizzato questi ingredienti, ma si può variare a seconda dei gusti e di quello che si ha a disposizione, Rosalba, ad esempio, consiglia Pan di spagna-savoiardi-marmellata d'amarene, io ho voluto provare ad 'infilarci' altri sapori e devo dire che il risultato è stato molto molto gradito, tant'è vero che ho dovuto ripetere l'esperimento dopo pochi giorni! Allora, dicevo, preparo il ripieno aggiungendo gli ingredienti ad occhio, finchè non mi rendo conto che è stata raggiunta la giusta consistenza, non troppo morbida, quindi, ho ripreso la pasta dal frigo e steso una sfoglia rettangolare, ho messo la farcitura al centro della sfoglia e ho arrotolato, mettendo la giuntura della pasta sul fondo, ho schiacciato un pò il rotolo, spennellato con dell'uovo e tagliato a fettine, messi i biscotti sulla placca con carta forno e infornato a 160° per mezz'ora circa, cmq fino a doratura.
Una volta sfornati e raffreddati li ho spennellati con zucchero fondente sciolto a bagnomaria.

Merenda testata da pargoletto e maritino!!! Grazie Tzunami dell'idea!

9 commenti:

Maya ha detto...

Che merenda!!!! me ne passi uno!!:P

Tzun@mi ha detto...

Grazie!! I biscotti sono una sezione graditissima alla raccolta, facili da preparare e pieni di fantasia, proprio come i tuoi! Se poi si mantengono a lungo, tanto meglio!!!

Ti ringrazio anche per esserti unita al blog, mi fa sempre piacere conoscere gente nuova...

Un abbrazz!

P.S.
Sono una fan sfegatata del principe anch'io!!!! Smak

manu e silvia ha detto...

Ehi ma son davvero golosi questi biscottini!! ci piace molto l'uso delle mandorle nell'impasto, ed il ripieno non è niente male davvero!!
un bacio

Simo ha detto...

Che deliziosa merenda!
complimenti!

unika ha detto...

ma sai...non riesco ad avere le idee chiare ...però...ne sono certa...questi biscotti all'amarena mi ricordano l'infanzia:-) un baciotto
Annamaria

Dida70 ha detto...

@ maya
appena li rifaccio ti spedisco un pacchettino, ok?
@ tzun@mi
grazie a te dell'idea!!!
@ manu e silvia
salve ragazze, provateli sono davvero molto buoni!
@ simo
grazie davvero!
@ unika
si, cara, hai ragione, la memoria non ti inganna, sono proprio quelli della nostra infanzia!!!
sai, mio marito me li chiedeva da tanto tempo, è stato contentissimo di... rivederli sulla nostra tavola!

Lo ha detto...

la merenda mi piace pure a me...e non l'ho neppura assaggiata ma solo vista! un bacione di buon pomeriggio

Morettina ha detto...

WOwowoowow
Sono davvero goduriosi!

Maddea ha detto...

ne mangerei volentieri uno!!
Ciao.