mercoledì 7 ottobre 2009

ULTIME CENETTE D'ESTATE!

A me piace tanto preparare, quando ce n'è l'occasione e quando non siamo a dieta come ora... delle cenette sfiziose, soprattutto in estate, quando si può cenare in terrazza, godendoci il fresco, che quest'anno si è fatto desiderare per carità, ma l'ultima cenetta che abbiamo avuto a casa, in compagnia dei miei cognati Angela e Enzo, siamo stati proprio bene.

Non ho fatto fatto grandi preparazioni, ma giusto quelle cosette che so piacciono un pò a noi tutti e per accompagnare ho scelto di fare un pane dal mitico libro delle sorelle Simili che mi è piaciuto proprio tanto tanto...

PANE ALLE ERBE AROMATICHE DELLE SORELLE SIMILI

500 gr farina '00'
150 farina integrale
370 gr circa acqua
25 gr lievito di birra
3 cucchiai di basilico spezzettato
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1\2 spicchio d'aglio piccolo tritato
1 rametto di timo fresco-facoltativo
2 cucchiai di olio
2 cucchiaini di sale
uno stampo ad anello di circa 25\26 cm

Mettere in una ciotola metà dell'acqua e il lievito e fatelo fondere. Aggiungete una parte di farina e poi unite le erbe aromatiche, il sale e l'olio. Battete fino a quando la farina sarà stata assorbita, poi sempre battendo unite la rimanente farina e il resto dell'acqua. L'impasto dev'essere tenero ma non appiccicoso. Mettete l'impasto sul tavolo, lavorate e battete finchè sarà vellutato. Mettete in una ciotola unta d'olio, coprite e fate lievitare circa 1 ora e mezzo.
Rovesciate sul tavolo, lavorate brevemente e fate un filone, mettetelo nello stampo leggermente unto, fissate le punte fra loro formando l'anello e coprite.
Fate lievitare 45\50 minuti. La cupola del pane deve uscire dal bordo dello stampo. Delicatamente pennellate con acqua, mettete in forno a 220° per 20 minuti, poi abbassate a 180° e cuocete ancora 15 minuti. Toglietelo dallo stampo, appoggiatelo sulla rete e lasciatelo asciugare in forno ancora 10\15 minuti.

Non c'è niente da fare...ogni ricetta delle sorellone è un successo, basta solo seguire le loro istruzioni!

Melanzane grigliate al forno e condite con olio evo, aglio, basilico e menta...


...peperoncini di fiume fritti e poi passati nei pomodorini freschi fatti cuocere in padella con olio evo e aglio...

... insalata TRICOLORE: ciliegine di bufala, pomodori pachino, olive verdi, origano, basilico, olio evo...... ma la sorpresa della serata è stata proprio lui, questo buonissimo pane, pensate che mia cognata ne ha voluto un pezzetto per portarselo a casa e farlo assaggiare alle nostre nipotone...... certo anche il vino del Vesuvio, con 'percoca incorporata' (eh eh eh) ha fatto la sua bella parte...... accompagnando anche prosciutto, salame, provolone del monaco e fichi...

... so già che vi starete chiedendo se c'era anche un dolcetto...ebbene si ...c'era ma ... è stato un fiasco!!! Vi posto solo la foto della preparazione perchè in forno si è cotto un pò troppo ma al di là di questo, non so cosa sia andato storto o se proprio questo misto di frutta cotta non fa per noi ... insomma non ci è piaciuta...eppure me ne ero innamorata quando l'ho vista qui e poi qui...

Ringrazio dal cuore Annamaria e Maurina che mi hanno voluta insignire di questo premio...
io lo passo a

Nanny

Nicole

Solema

Marifra

Soleluna

E per finire ...


... e tanti tanti auguri dal più profondo del cuore al nostro piccolo FEDERICO che vive a Colleferro, tutti noi ti abbacciamo forte piccolo treenne!!!

15 commenti:

Elle ha detto...

Ho fameeeeeee!
:D:D:D:D oggi niente pappa, per me.. mi arricreo con le foto della tua cena, non c'è una cosa che hai preparato che non mi piaccia!
Complimenti!
PS: le ricette sono nel blog ;)
A presto!

Elle ha detto...

dimenticavo.. Auguri a Federico :D

marifra79 ha detto...

Caspiterina!!!C'è l'imbarazzo della scelta!!!!Ottimo il pane....
Grazie!!!!Davvero grazie per aver pensato a me!!!!Un abbraccio
Auguri al piccolo!!!

Solema ha detto...

Che cena e che pane. il libro delle Simili l'ho cercato dappertutto, tu dove l'hai trovato?
Grazie per il premio che accetto molto volentieri e lo posto stasera

Betty ha detto...

ma che bella cenetta!!! tutto meravigliosamente invitante... complimenti!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Didaaaaaa io sbavo sul monitor! Complimenti!!! Queste sono le nostre cene preferite! E quanto è bello quel pane! Un abbraccio Laura

Ps. Auguri al tuo piccolo grande ometto!!!

Danea ha detto...

Ahhh, che malinconia :( Mi manca l'estateeeee!!!
Però questo pane, che scommetto essere profumatissimo oltre che buonissimo, si può fare tutto l'anno, no?! :)
Baci.

Daniela ha detto...

Perchè non mi hai invitata?
Ho la bava alla bocca...
baci

Simo ha detto...

Ammazzate, che cena!!! La prossima volta prendo il treno e vengo pure io, ahahahah!!
Qual'è il titolo del libro delle sorellone? Devo assolutamente pigliarmelo!!!!!!!!!!
Un besos

sabrine d'aubergine ha detto...

Direi una super-cena, con un pane stupendo! Mi ha molto colpito il metodo di lavorazione, perché è esattamente quello che utilizzo anche io... Ciambella stupenda, molto invitante. Bravissima! A presto
Sabrine

Dida70 ha detto...

@ buongiorno a tuti e grazie dei vostri commenti!
@ Solema-Simo
il libro è PANE E ROBA DOLCE DELLE SORELLE SIMILI, io l'ho comprato quest'estate a Pesaro in una libreria sul lungomare.

il_cercat0re ha detto...

e allora la devo provare anche io prima o poi qualche ricetta delle sorelle simili!

nicole c ha detto...

Dida complimenti per tutte le bontà che prepari e poi scusandomi per il ritardo ti ringrazio tanto per il premio,un abbraccio grande!!!

Mirtilla ha detto...

tesoro hai raccolto sulla tua tavola i sapori dell'estate ;)

soleluna ha detto...

Grazie mille del premio già postato...ciao Luisa