giovedì 29 ottobre 2009

RUSTICOTTO PER LA RACCOLTA FORMAGGIOSA!

Ho scoperto che nel mio archivio fotografico ci sono ricette alle quali posso attingere per partecipare a parecchie raccolte che sono ancora in corso e allora, visto che in questi ultimi giorni la cucina ... è deserta, mi è sembrato giusto rispolverare delle cose che avevo preparato tempo fa, chiedo scusa per le foto che fanno proprio piangere, non che quelle che faccio ora siano di qualità ma ... almeno cerco di metterci un pò d'occhio mentre ai primissimi tempi le facevo proprio al volo al volo, tipo con una mano tengo il piatto ... con l'altra scatto!!!
Per cui partecipo con questa ricetta alla raccolta formaggiosa, che non mi potevo perdere, visto che io adoro il formaggio, di Stefania del Blog buoni e Veloci!
E vorrei anche dirvi che ho prolungato la scadenza della mia raccolta AFRODIDIACA fino al
30 novembre perchè in questo periodo, per problemucci vari, non ho nemmeno avuto modo di pubblicizzarla perbenino,
quindi...datevi da fare anche perchè, alla fine della raccolta ci sarà un sorteggio tra tutti partecipanti, il mio cucciolotto sceglierà uno dei tanti bigliettini con i nomi dei blog che avranno aderito ed io provvederò ad inviare un pensierino ... in tema con la raccolta!!!
Spero che ciò vi faccia piacere, non è un premio o una gara ma solo una cosa carina che ho già visto fare a molti e che mi è piaciuta!
Ma ora eccovi la ricetta!


Di questo rusticotto ricordo ancora il gusto sfoglioso dell'impasto che avvolge il ripieno, l'ispirazione è partita dal blog di Carmen, con un ripieno diverso, vi trascrivo la ricetta:
500 gr di farina
100 gr di burro
2 uova
100 gr di latte
1 piz di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cubetto di lievito di birra

per il ripieno

200 gr prosciutto cotto
200 g asiago
salsa di pomodoro ristretta

Si scioglie il lievito nel latte mentre il burro deve essere a pomata, si uniscono man mano tutti gli ingredienti e si lavora ben bene, dopodichè si lascia il tutto in una capiente ciotola coperta con un panno e si fa lievitare fino al raddoppio.
Nel frattempo tagliuzzate il prosciiutto, riducete a tocchetti il formaggio e amalgamateli alla salsa di pomodoro che avrete fatto con olio evo, aglio , sale e pepe, insomma ben saporita!
Riprendete l'impasto, sgonfiatelo e stendetelo su un piano di lavoro dandogli la forma di un rettangolo sul quale andrete ad adagiare il ripieno, stendendolo bene; a questo punti avvolgete a tre, ripiegando i bordi laterali su sè stessi per evitare la fuoriuscita del ripieno, spennallete la superficie con un pò di latte e infornate a 180° finchè non lo vederete bello colorato. Una volta cotto lasciatelo coperto con un canovaccio per 10 minuti e poi lo tagliate a fette e servite.

Buona raccolta a tutti!!!

24 commenti:

Lauradv ha detto...

Lo adoro!!! Me ne allunghi una bella fetta qui in quel della Toscana????
Sto facendo il post dei Peparurielli se il mi marito si azzittisce e mi lascia in pace per una decina di minuti! :-P
Buona giornata! Laura

marifra79 ha detto...

Ottimo Dida!!!!Raccolta?...vedrò cosa posso fare perchè piacerebbe anche a me partecipare!!!!!Buona giornata!!!!

Simo ha detto...

Questo rusticotto è a dir poco favoloso! Che filante bontà!

Claudia ha detto...

Questo rusticotto m'ha fatto venire una tale fame!!!! bacioni

Mary ha detto...

Mmmmmmm comè succolente e gustoso!

marsettina ha detto...

che bello ,direi da addentare!

Claudia ha detto...

Giusy cara.... tu hai ragione.. io non mi son dimenticata della tua raccolta afrodisiaca.. infatti ho salvato il tuo post.. il problema è che non mi viene in mente proprio nulla di afrodisiaco in cucina! :-(

Agave ha detto...

Questo rusticotto sembra buonissimo, mi piace molto il ripieno e l'aspetto filante! Speriamo che in tanti partecipino alla tua raccolta!
Evelin

Lady Cocca ha detto...

Troppo golosooooooooooooo.......un pezzettino anche se virtuale lo prendo volentieri.....ciaoooooooo

Edi ha detto...

Un rusticotto da leccarsi i baffi!! ottimo!!!

Gaijina ha detto...

TROPPO BUONOOOOOOOOOOOOOOOOOO questa è una di quelle cose per cui io impazzisco agli autogrill!!! dio mio mi hai fatto venire una voglia!!! anche perchè è molto più invitante di queli asciutti autogrilliani!!!

germana ha detto...

Che bello Dida, devo riordinare le idee perché mi piacerebbe partecipare.
Il rusticotto, deve essere proprio buono.
bacioni cara

il_cercat0re ha detto...

ma wow! che acquolina mi fai venire!!

Anonimo ha detto...

molto bello il tuo blog! parteciperò sicuramente alla raccolta. un saluto
CookingMama
http://cookingmama.myblog.it

Federica ha detto...

mamma mia è favoloso!! da leccarsi i baffi!

soleluna ha detto...

Ciao...anche oggi da te me ne vado con un certo languorino....mi porto avanti felice weekend Luisa

Stefania ha detto...

Magnifico, grazie per averlo inserito nella mia raccolta.
ciao
Stefania

manu e silvia ha detto...

Con il passare del tempo richiamo anche noi di dimenticarci quante cose abbiamo postato! Bisognerebbe fare un giro anche per il proprio blo ogni tanto eh?!
Buonissimo questo ristico: filante e gustoso!
baci baci

Elle ha detto...

.. e sono la solita pasticciona.. avevo scritto un commento,e .. ho cancellato tutto mentre pubblicavo:D
E' goloso, il tuo rusticotto :)

Nanny ha detto...

Attentatrice!ummmm libidinoso .P

clamilla ha detto...

Ohhh brava dida!!! Così mi dai il tempo di provare qualcos'altro per la tua raccolta!
Marty

Tittina ha detto...

buongiorno carissima come sempre sei di una sensibilita unica ed ogni tuo commento mi riempie il cuore....Grazie...mi piacerebbe poter partecipare alla tua raccolta,vedo cosa posso combinare..questo rusticotto deve essere delizioso!!!ti auguro buon fine settimana e un grande bacio Tittina

soleluna ha detto...

Golosissimo questo rustico...da te si trovano sempre idee favolose felice weekend Luisa

Elle ha detto...

certo :) .. però ho usato la polenta della nota casa con la confezione rossa...
Semplicemente, ragù ( il mio era con olio, trito di carota-cipolla-sedano, poi pancetta tritata, maiale e manzo in dose 1:1:1, 3 etti di pasta di salsiccia al finocchietto, poi 2 bottiglie di passata casalinga, basilico, sale, una puntina di zucchero, 1 foglia di alloro, 1 chiodo di garofano e qualche granello di pepe per dare aroma. Ho cotto 12 ore nella SC, ma va benissimo cuocerlo 6 o 7 ore a fuoco bassissimo come per il ragù napoletano. Nelle ultime 4 ore di cottura ho messo anche una fila di salsiccette che abbiamo poi messo nei barattoli con il ragù, come "sfizio")
Tagli a fette la polenta, copri con ragù, un po' di fiordilatte ( io non ne avevo ed ho usato un bocconcino di provola affumicata, che mi era avanzata e che avevo messo in frigo dopo averla asciugata), parmigiano abbondante. Un altro strato di fette di polenta, ancora ragù e parmigiano.
Ho infornato a 170° per circa 40 minuti, ma controlla perchè a me s'è un po' "abbronzata" ;)
Bacioni