giovedì 15 novembre 2012

'SFOGLIE DI CUORE' ... CENA A TEMA A CASA DI DIDA ...




Salve cari amici, 'bloggari' e non, oggi sono qui a proporvi un contest che io trovo davvero particolare e che, appena letta l'idea da Tiziana, mi ha fatto subito illuminare la lampadina con il post che avrei scritto.
Si tratta di aprire un pò di più le porte di casa vostra, giusto un angolino in più di quanto già fate attraverso i vostri racconti e le vostre ricette; Tiziana prende spunto dalla trasmissione di Real Time "Cortesie per gli ospiti" che anche a me piace moltissimo, la seguo quasi tutti i giorni e pensate che avevo anche scritto per poter partecipare, mi avevano contattata telefonicamente per organizzare il tutto ma ... quando era arrivato il momento di inviare le foto della mia casa...ho rinunciato, mi sono sentita insicura, di me e della mia casa, vabbè, tanto ormai ho imparato a conviverci con la mia insicurezza! 
Dunque ne approfitto, per colmare questo rimpianto, e partecipo al simpaticissimo contest di Tiziana!
Tra le 10 semplici regole che Tiziana ci indica la prima è quella di scegliere un tema per la cena, proprio come succede ai 2 partecipanti di "Cortesie per gli ospiti".
Ho chiamato la mia cena 'Sfoglie di cuore" ...  perchè è una cena
pensata con il cuore, per le persone che più amiamo, realizzata a forma di cuore e la sfoglia è presente in quasi tutte le preparazioni e poi perchè credo che il nostro cuore si possa proprio sfogliare come un libro, io, per esempio, nello scrivere questo post ho 'sfogliato' pagine della mia vita che risalgono ad anni addietro ma che saranno sempre nel mio cuore, ai tempi dei preparativi per il matrimonio, ed in questo rientra anche l'angolino di casa che vi mostrerò!

Può essere un idea per il prossimo San Valentino, per un anniversario e, perchè no, anche per le prossime festività natalizie, poichè possiamo usare, per la nostra tavola, colori quali il rosso, il dorato che sono anche tipicamente 'festivi'... 


Cena "Sfoglie di cuore" 
  
 
... la mia cena inizia con un aperitivo molto semplice e sfizioso.

 Aperitivo:
Cocktail di gamberetti in calice, salmone e rucola in cestino di sfoglia, cuoricini di sfoglia con pecorino al cioccolato




Vi servirà:
1 rotolo di pasta sfoglia (o quella che abitualmente preparate voi)
150 gr di pecorino al cioccolato (lo trovate nelle gastronomie più fornite)
200 gr di gamberetti
un mazzettino di rucola
150 di salmone affumicato
maionese
ketchup
salsa worcester
1 cucchiaio di brandy 
olio evo
limone
sale 
pepe 

Per prima cosa cuocete i cuoricini di sfoglia che andrete a ritagliare con una formina, spennellare leggerissimamente con olio evo e cospargere di semi di sesamo o altri semi a piacere.

Utilizzate dei pirottini da muffins o lo stampo per formare le ciotoline, io metto carta forno sotto e sopra la sfoglia e riempio con un pò di fagioli secchi per evitare che gonfi.
 
Preparate i gamberetti facendoli sbollentare per pochi minuti, in una ciotola amalgamate 3 cucchiai di maionese con 1 di ketchup, regolate secondo il vostro gust e poi aggiungetevi 1 cucchiao di salsa worcester e il brandy. Quando i gamberetti saranno raffreddati uniteli alla salsa e teneteli in frigo fino al momento di servirli.
Io ho scelto di presentarli su una foglia di lattuga in un bclassico calice da Martini che adoro!

Fate una insalatina con il salmone affumicato tagliato a striscioline e la rucola, conditela con olio evo, limone, sale e pepe e sistematela nelle ciotoline di sfoglia.

Ritagliate, dalle fettine di pecorino al cioccolato, dei cuori con lo stsso stampino usato per i cuoricini di sfoglia e impiattate il tutto. 
  
Antipasto:
                 Torta salata spinaci e ricotta



 
Piuttosto che pensare ad un secondo piatto, a me piace indugiare sugli aperitivi, antipasti e così via e allora, come seconda portata, rimaniamo ancora nella sfera dei piatti 'sfiziosi', non impegnativi e da poter preparare, volendo, anche in anticipo .

Per la pasta brisèe ( se non volete utilizzare quella già pronta):
200 gr farina 00
80 gr burro morbido
10 gr sale

50 ml vino bianco secco

Impastare tutto insieme molto velocemente fino ad amalgamare e avere una bella palla liscia e compatta, mettere a riposare fino all'utilizzo.

Per il ripieno:
un bel ciuffone di spinaci freschi
200 gr di ricotta fresca
1 uovo
sale
pepe
aglio
 
Gli spinaci io li ho cotti semplicemente in padella con aglio e un pò d'olio, giusto 5 minuti perchè davvero piccolissimi e teneri, amalgamati poi alla ricotta, un bella grattugiata di parmigiano, un uovo, un pò di sale e pepe.
Ho steso la pasta brisèe in una forma rotonda che ho poi adagiato nello stampo a cuore su un foglio di carta forno, ho steso il ripieno di spinaci e ricotta ed ho richiuso creando delle pieghe, poi con la pasta sfoglia che mi era avanzata dalla preparazione dell'antipasto e del dolce, ho ricavato il cuore centrale e i cuoricini laterali da dedorazione, infornato il tutto a 170° per circa 30 minuti.


 Primo:
Cuor di ravioloni al salmone con burro al pepe rosa


 Un primo piatto con un cuore dal sapore gustoso, pieno e rotondo che bilancia la semplicità del condimento, arriva dritto da un vecchio numero di Sale&Pepe e poi ritrovato magicamente in uno dei miei blog preferiti (che purtroppo non viene più aggiornato) all'inizio del mio viaggio nella blogosfera!

Per la pasta
100 g di farina bianca
50 gr semola
2 uova
sale

Per il ripieno
100 g di patate
150 g di salmone affumicato
uno scalogno
90 gr di burro
un ciuffetto di aneto, se vi piace, io non l'ho messo
sale 
pepe rosa

Lessare le patate con la buccia, sbucciarle e schiacciarle; far appassire lo scalogno tritato in un tegame con 10 gr di burro, unirlo alle patate aggiungere il salmone tritato e regolare di sale.
Impastare le farine con un pizzico di sale le uova e lavorare fino ad ottenere una pasta liscia; e lasciarla riposare per 10-15 minuti.
Stendere la pasta in sfoglie sottili, ma non troppo, con lo stampino apposito formare 12 cuori e distribuire il ripieno a mucchietti su metà cuori e ricoprirli con le altre metà.
Far aderire bene i bordi usando i rebbi di una forchetta.
Far leggeremente dorare il restante burro e profumarlo con un cucchiaino di pepe rosa pestato e l'aneto (io no).
Cuocere i ravioloni in abbondante acqua salata, scolarli delicatamente e condirli subito con il burro al pepe rosa.


Dolce:
Un cuore di panna per noi...
   



Tre cuori di sfoglia, ma ... non una pasta sfoglia tradizionale, non ne sarei capace ... non una pasta sfoglia comprata, l'occasione era troppo speciale ... ma la 'mia pasta sfoglia' ... in rete la chiamano 'sfoglia dei poveretti', grazie alla sua mitica 'mamma'  io l'ho ritrovata anche in quest'altra bella storia... 
e comunque la vogliate chiamare, so che non mi abbandona e non mi delude mai, è di una versatilità unica, con un pò di buona volontà, potrete farle fare ciò che volete, impastate velocemente

200 gr di ricotta
200 gr di burro
200 di farina
un cucchiaio di zucchero

Formate una palla e mettete a riposare in frigo per almeno 30 minuti, più è fredda più si lavora meglio, io ho sperimentato, proprio in questa ricetta che se la si congela raggiunge quasi la perfezione (a mio avviso eh!).
Ho quindi scongelato una porzione e l'ho stesa perbenino e ho ricavato tre cuori, aiutandomi con la forma dello stampo, che ho bucherellato ben bene con la forchetta, spennellato con un pò di latte e spolverato di zucchero semolato, cotti in forno a 200° per circa 15 minuti.

Intanto ho preparato una crema pasticcera con le solite mie dosi:
250 ml latte
2 tuorli
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
la buccia di un limone bio

Ho poi montato 200 ml di panna. 


Quando la crema si è raffreddata, vi ho unito la metà della panna e ho cominciato a montare il dolce, sul primo strato di sfoglia cuoriciosa ho spalmato metà della crema chantilly e vi ho adagiato delle belle amarene lasciando scorrere anche un pò del loro succo nella crema, messo il seocndo strato di sfoglia, altra metà di crema e stavolta cioccolata fondente a pezzi, terza sfoglia e ... panna panna panna!!!
Fragole, o altra frutta fresca per decorare, per esempio, in questo periodo potete utilizzare l'uva


Ed ora passiamo ai regalini che ho scelto per i miei commensali ... vi aspettavate ancora dei cuori vero?
No ... non sono così scontata, ho scelto questi sottobicchieri raffiguranti i più bei dipinti di Gustav Klimt, che io adoro e che mi sembrano comunque adatti all'occasione e spero tanto siano di vostro gradimento.


Infine ecco la parte più ... intima! 'Eh bhè' ...pensera qualcuno ... 'dopo un post così, l'unica camera che ci poteva far vedere è questa!'
Si, questa, perchè la mia camera da letto è stata scelta con il cuore da me e mio marito tempo prima che ci sposassimo...l'avevo vista e me ne ero innamorata e, devo ringraziare ancora e sempre i miei genitori che, con il loro grande cuore, hanno fatto si che realizzassi anche quest'altro piccolo sogno!



Allora? ... Come sono andate le mie 'Cortesie per gli ospiti'?
Vi ho accolti bene o avete qualche lamentela?
Intanto spero che il mio contributo risulti gradito a Tiziana per il suo contest, io ... ci ho messo il cuore!!!

Buon fine settimana gioie!

13 commenti:

EliFla ha detto...

BEl menu...complimenti...ciao Flavia (o Elisa Baker di Sweet & Sweeries ;) )

sississima ha detto...

fantastico questo menù, per un momento ho pensato fosse già arrivato San Valentino!! Un abbraccio SILVIA

Simo ha detto...

una cena davvero preparata col cuore...il tuo è grande, tesò, io lo so!
bacione

Lauradv ha detto...

Senti ma se mando io le foto al posto tuo????!!! Adoro cortesie per gli ospiti, lo vedo sempre e tu avresti fatto la tua bella figura! Che bello vedere una parte della tua casa :) è come immaginarsi qualcosa in più di te. Ottimo il menu che gradisco a tutto tondo con quei ravioli che mi hanno colpito particolarmente.

Milena ha detto...

anche io adoro cortesie per gli ospiti :)
ma non ho il coraggio di propormi! :D
carinissima la tua cena a tema Dida
un bacio grande grande

Roberta ha detto...

bravaaaaaaaaa!!! anch'io parteciperò a questo contest!!! brava che hai aperto le danze!! ^_^ ottimo menù... e anche i regalini!!!! ciaooooo

Dida70 ha detto...

@Elisaaaaaa!!
che piacere averti nel mio blog!
@sississima
grazia carissima:)
@Simo
vorrei tanto prepararla anche per te un giorno ;)
@Lauradv
ahahahah Laurà sai che ideona, una puntata di COrtesie per gli ospiti a distanza Angri-Chianciano, l'aperitivo e l'antipasto da me e il resto da te ah ah ah!!!! senti ma ti piace il nuovo esperto di life.style? io preferivo la simpatia e la sagacia di Roberto Ruspoli, ma forse ci dobbiamo solo abituare a questa nuova presenza, bacioni cara!
@Milena
ahhh ma vedo che allora piace a tanti, ma la avete vista la puntata di tanto tempo fa in cui partecipò Sigrid de il cavoletto di Bruxelles??? io siiiiii!!!
@Roberta
ah meno male...mi rincuori, ho visto che ero l'unica partecipante e la cosa un pò mi dispiaceva, non vedo l'ora di leggere il tuo post allora!

unika ha detto...

ma che bella cenetta romantica...sei dolcissima e tutto ciò che hai preparato è fantastico:-) un bacione grande:-)
annamaria

unika ha detto...

Carissima......si avvicina il natale ed è stato sempre simpatico partecipare ad uno Swap.....scambio regali.....che ne dici....se ancora non lo ha organizzato nessuno potrei farlo io....chiaramente per organizzare ho bisogno almeno di 10 adesioni...minimo....rispondi sul mio blog se sei daccordo...se mi ritrovo almeno 10 adesioni lo organizzo:-) io spero che si faccia...vi aspetto numerosi:-) ti mando un bacione:-)
Annamaria

soleluna ha detto...

Una cena fatta con il cuore lo si capisce da come la descrivi....ti capisco per l'insicurezza perchè fa perte anche del mio carattere e a volte la odio con tutto il cuore perchè a causa sua a volte perdo delle occasioni davvero speciali che andrebbero vissute...un abbraccio Luisa

Fabipasticcio ha detto...

Una splendida cena piena di cuore vero, ma il cuore più bello è la storia della stanza da letto. Bella idea davvero. Complimenti per tutto. A rileggerci presto

Dida70 ha detto...

@Unika
Grazie tesorissimo!
@soleluna
Luisa, è proprio vero quello che dici...un abbraccio
@fabipasticcio
ma grazie di cuore! a prestissimo!

sabina ha detto...

complimenti davvero per tutto e sopratutto per l'impegno
baci sabina