martedì 21 luglio 2009

WEEK-END IN TOSCANA ULTIMA PARTE (ERA ORA SI LO SO!):PIENZA-MONTALCINO-MONTICCHIELLO E UNO SFIZIO SALATO DA METTERE NEL CESTINO DEL PIC-NIC...

Si ... lo so che questo resoconto del week-end toscano sta forse diventando un pò pesante eh eh eh ... ma cercate di capirmi, io non mi sposto tanto spesso e ora che l'ho fatto per visitare dei posti così belli ... voglio condividere con voi questa gioia e ... se pensate che in due soli giorni sono stata capace di fare circa 600 foto ... queste poche che vi posto sono un sacrificio accettabile vero?
La foto sopra ritrae i miei uomini che si accingono a varcare la soglia della città di Pienza, questa infatti è una delle porte cittadine...
... Pienza è una citta d'arte in piena regola "... La storia di Pienza è strettamente legata a quella di Enea Silvio Piccolomini nato a Pienza il 18 Ottobre 1405 e diventato Papa nel 1458 col nome di Pio II. Grande umanista Pio II volle trasformare la natia Pienza (Corsignano) da piccolo borgo medioevale (l'antico Castello di Corsignano è conosciuto fin dal 828) in un residenza papale in stile rinascimentale. ..." tratto proprio da qui , quella che vedete sopra è la Cattedrale dell'Assunta ...

... la piazza Pio II ...

... la Chiesa di San Francesco ...

... all'interno un bellissimo presepe con pastori di marmo lucido ...

... i palazzi rinascimentali di Pienza

... il volto romantico della città con la 'via dell'amore' ...

... e quella del bacio ...

... Piazza di Sagna con il suo bel pozzo ...

... un ultima passeggiata ai giardini pubblici ...

... e ci incamminiamo di nuovo nella campagna della Val d'Orcia ...

... per me è impossibile resistere alla tentazione di fermarsi e fotografare queste piccole oasi ...

... ma ora dove siamo diretti? Ah ecco un'indizio ...
... e un altro ... stiamo per arrivare a Montalcino ...

... eccola lì arroccata che ci aspetta ...

... bello l'ingresso ...

... ma a Montalcino anche le fontane ... 'danno vino?' ... ah ah ah ...

... la fortezza di Montalcino costruita nel 1361 ...

... la chiesa di Sant'Egidio ...

... la Piazza del Popolo potrebbe essere riempita ...

... con tutte le bottiglie che vediamo nelle enoteche, anche noi abbiampo portato un ricordino a casa...

... qui c'è la sede della Pro Loco ...

... scorcio suggestivo ...

... ma stiamo camminando dal mattino e sono le 5 del pomeriggio...che ne dite ...

... di uno spuntino?

Bye bye Montalcino ...

... eh si, in Val d'Orcia può capitare anche di venire 'circondati' all'improvviso da un gruppetto di Ferrari che mò hai visto e dopo 5 secondi non vedi piùùùù ... (mio marito dice che è stato lui a lasciare andare eh eh eh!!!) ...

... che ne sai tu di un campo di grano? ...

...che ad esempio da queste parti sono state girate alcune scene de IL GLADIATORE in assoluto il film preferito del mio amore che avrà visto ... non lo so sinceramente quante volte ... però ... c'ha ragione ... questa scena finale è proprio commovente e si riconoscono benissimo i paesaggi della Val d'Orcia ...

... ma non vi sembra un dipinto? ...

... la nostra ultima tappa Monticchiello, questa è la porta della città ...

... stradine del centro ...

... la chiesa dei Santi Leonardo e Cristoforo ...

... oh finalmente incontriamo qualcuno! ...

... è ora di pappa e proprio alle porte della città c'è l'Osteria .... La Porta ...

... che ci accoglie con un cestino con dell'ottimo pane toscano e crostini ...

... Pappardelle alla chianina con funghi porcini, zafferano e mandorle ...

... una fiorentina per tre!!! ...

... e tre dolci ... si abbiamo esagerato ... torta al cioccolato in salsa alla vaniglia, decisamente la migliore ...

... panna cotta ai frutti di bosco ...

... torta di ricotta e riso in salsa alla vaniglia e frutti di bosco ...

... la terrazza del ristorante ...

... un ultimo sguardo a queste splendide valli ...

... con il sole di quel giorno si accendono di nuovi colori ai nostri occhi ...

... non vorremmo andare via ma ...

... Emanuele ci fa congedare dalla Toscana strappandoci un sorriso riuscendo a scattarci questa bella foto ... a presto ... speriamo!

Ed ora veniamo alla ricettina, che dopo questo virtual-tour un pò di fame vi sarà venuta o solo a me fa st'effetto?
Girelline di pasta di pane farcite, una ricetta, quella dell'impasto, che avevo già postato qui e che ripropongo perchè sono buone e veloci...

230 gr acqua
1 cucchiaino di sale
430 gr farina '0'
25 gr olio evo
15 gr lievito di birra spezzettato

io inserisco questi ingredienti nell'ordine nella mdp, programma impasto, che dura un'ora e trenta, dopodichè ho preso l'impasto, l'ho diviso in due e ne ho ricavato due rettangoli che ho farcito uno con Philadelphia e prosciutto cotto ...
... e l'altro con olive snocciolate e salame napoletano, ho arrototolato, tagliato le girelle che ho adagiato nella teglia su carta forno e infornato a 200° per venti minuti,
Sono state spazzolate subito subito!
Con questa ricetta vorrei partecipare alla raccolta di fragole & cioccolato ...


11 commenti:

marifra79 ha detto...

No! non dire così!!!..."era ora lo so"......qui stiamo parlando della Toscana....mi piace così tanto come regione che ci comprerei casa!
Capisco il tuo entusiasmo!!!!
Ciao un abbraccio

Simo ha detto...

Complimenti, mi fai venire le lacrime agli occhi dalla nostalgia, io sono appena tornata da questi posti meravigliosi....sigh...sigh...
La toscana per me è fantastica!

Federica ha detto...

che posti meravigliosi!! e che ricettina super!

Danea ha detto...

Bellissime foto, mi vien voglia di lasciare tutto e partire!!
E quente golosità!! La tua ricettina è molto utile, la segno subito :)
Baci.

Chiara ha detto...

per me puoi continuare fin quando vuoi!!!adoro la toscana!!
bellissima pienza, con il suo corso e la via panoramica e quelle vie così romantiche!! sai io e il mio sa abbiamo fatto la foto in via dell'amore:)
montalcino altra meraviglia, la fortezza, siamo stati nell'enoteca, molto bella
e poi che dire della campagna toscana!!
le foto che avete fatto sono meraviglioseee!!
baciii

Mammazan ha detto...

Ci ha messo una vita a caricare tute le foto del tuo bellissimo post ma l'attesa ne valeva la pena...
me lo sono gustato dall'inizio fino alla fine golosissima!!
baci

pagnottella ha detto...

Grazie per questo bellissimo viaggio virtuale nella patria del buon vino!
Le foto sono molto belle...ci hai "portati" per mano lungo dei posti davvero coinvolgenti...molto bella quella che raffigura la strada alberata...
tutte signiicative...e come non fotografare la fiorentina!???
Un bacio.

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Questo post mi ha fatto tornare alla mente quando qui ci venivo solo per i fine settimana con il grandissimo magone di dover poi ripartire per Roma... e posso capire benissimo il tuo stato d'animo quando sei dovuta ripartire :-( dai che la prossima volta che torni ti allungo qualche dritta di altri posti "magici" :-)
Un bacio
Laura

sweetcook ha detto...

Ma che post stupendo!! dai luoghi al cibo, ehehehe :))

clamilla ha detto...

io ci sono stata in questi meravigliosi posti nel lontano 2000...che belli!
Marty

Dida70 ha detto...

@ tutti
in questi giorni di caldo afoso ci terrei a ringraziare particolarmente coloro che si fermano qui da me a lasciare un commento, so che il mio non è tra i blog più gettonati quindi mi fa molto ma molto piacere trovarvi qui, i vostri commenti mi lusingano e mi spronano ad andare avanti, vi chiedo scusa se non riesco a rispondere a tutti, forse qualcuno lo giudicherà maleducato ma tra famiglia casa lavoro caldo non riesco a trovare il tempo e poi preferisco venire a trovarvi direttamente nei vostri blog quando dedico di farmi un giro,
un grosso bacio affettuoso a tutti!
dida