mercoledì 3 febbraio 2010

TORTA RICOTTA E AMARETTI DI FRANCY

Buona vita a tutti voi!
Oggi vorrei per prima cosa segnalarvi l'iniziativa di una instancabile e simpaticissima blogger che ne ha ideate davvero tante con contest che ci hanno 'avvicinati' un pò tutti noi food-bloggers, ciò che sta cercando di organizzare è un mega-incontro tra food-bloggers per realizzare il sogno della cena virtuale che abbiamo vissuto lo scorso anno... cerchiamo di realizzarlo potrebbe essere davvero una bella cosa!
Ora passiamo alla ricettuzza dolce di oggi, dunque, antefatto: il 19 gennaio è San Catello, l'onomastico del mio papà, quest'anno avevo già programmato di fare un dolce di cui conservavo gelosamente la ricetta, un foglio strappato da una rivista di cucina di almeno 10 anni fa, e che ho sempre pensato fosse stato adattissimo per il mio paparino ma ... la preparazione non sembrava promettere niente di buono, ma questa sarà storia di un altro post, quindi ho voluto preparare un altro dolce che fosse 'sicuro' nel caso l'altro mi avesse irrimediabilmente tradito (ma poi non è stato così!) e allora dove sbirciare se non in quel pozzo di idee che è il blog di Francy? Tenendo conto degli ingredienti che avevo in dispensa ho notato questa torta e l'ho realizzata...manco a dirlo...un successone!

TORTA RICOTTA E AMARETTI

Ingredienti:
2 uova intere
200 gr di zucchero
100 gr burro
50 gr latte
1 bicchierino di amaretto
1 pizzico di sale
1 fialetta di vaniglia
200 gr farina
1/2 bustina di lievito per dolci
250 gr ricotta
200 gr amaretti
50 gr mandorle tritate grossolanamente

Fondete il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare.
Montate 1 uovo intero con 100 gr di zucchero, fino a renderlo bianco e spumoso.
Poi aggiungete il burro fuso, il latte, il liquore, il pizzico di sale e la vaniglia.per ultimo unite la farina setacciata al lievito. Versate il composto in una tortiera di circa 26 cm, precedentemente imburrata ed infarinata.
Montate l'altro uovo con gli altri 100 gr. di zucchero, una volta ben montato unite la ricotta e gli amaretti sbriciolati lavorare il composto a crema, adagiatelo sul composto bianco e livellatelo per bene. Tritate grossolanamente le mandorle e cospargetele sul composto di amaretti. Cuocete in forno caldo alla temperatura di 180° per 35/40 minuti.

Davvero davvero squisita, soprattutto la base mi è piaciuta moltissimo, morbida e profumata, ho subito pensato a delle varianti per la copertura e ... ne ho già realizzata una ... golosissima che poi vi mostrerò!
Grazie Francy come sempre!

17 commenti:

Mary ha detto...

Favolosa la torta , ma vorrei dire che bella la foto di voi amiche blogger!

Dolcienonsolo ha detto...

Ti è venuta benissima.....BRAVISSIMA e fortunato il tuo papà, che figlia premurosa!!! Ti mando un grosso bacio e granzie ancora per i complimenti.

Dolcienonsolo ha detto...

benissimo

tittina ha detto...

ciao Giusy come stai?bella la foto e rende benissimo la bonta di questa torta profumata di amaretti..ti abbraccio Tittina

Simo ha detto...

Che bella e chissà che buona...auguroni al Sig.Catello, di vero cuore!

Lo ha detto...

che torta favolosa...e ch ebella idea quella della foto di voi amiche felici insieme...vi ho salutato ad una ad una! bacione

Lauradv ha detto...

Dida ma che bella torta! Ricotta ed Amaretti è sempre un'accoppiata vincente! Un bacio Lauradv

BARBARA ha detto...

Mmmm...me ne daresti una fettina?

Lady Cocca ha detto...

Tesoroooooo che sorpresa...apro il blog e tadà...che bello il nostro incontro in primo piano....bellissimo e bellissima l'idea di questo mega incontro...non ho avuto ancora il tempo di vedere l'iniziativa ma ci vado di corsaaaaaaa....sai che bello!!
E la torta...sublimeeeee!!
Baci baci e buona notte!!

fantasie ha detto...

Una volta ho trovato una ricetta di una torta con gli amaretti e siccome ne avevo 4 pacchi da smaltire per scadenza ravvicinata, l'ho fatta, anche se poco convinta. Risultato : una assoluta goduria! La ricotta però era anche sopra. Prova anche questa decorazione!
baci
P.s. Bellissima la foto dell'header!

Nanny ha detto...

Caspita che bella e sicuramente che buona.
Anche se in ritardo augurissimi al tuo papà :)

marsettina ha detto...

deve essere davvero ottima!

Vale ha detto...

già quando leggo "alla ricotta", il dolce mi conquista... se poi ci mettiamo gli amaretti... come si fa a resistere?

manu ha detto...

che bella foto!!!come vi invidio per questo bellissimo incontro!!!un bacione grandissimo...

Marti ha detto...

Ciao Didaaa, da quanto! Come stai? Scusa la latitanza, cribbio, gli impegni non mi danno tregua, buuuuuuu :-(!!!
Te tutto bene? Questa tortina è una meraviglia, mi piace molto il bicolore interno, a adoro le mandorle!! Mhmmmm

Visto che passo di qui, ti invito ad un contest piccino e veloce, creato da me... se partecipassi mi farebbe davvero piacerissimo!
Mi ero anche persa la bellissima foto della HomePage, davvero simpatica! Tutte blogger, nè? Yheeee

Un bacione grande!

http://la-marti.blogspot.com/2010/02/minisuperveloxconcentrato-di-contest.html

tartina ha detto...

questa la feci anche io a suo tempo! e adesso è uno dei miei cavalli di battaglia ;) è una torta ottima...
che bella la foto di gruppo, dida :D

*

manuela e silvia ha detto...

L'abbinamento ricotta e amaretti è sublime, pensa poi in una torta!!
baci baci