domenica 23 dicembre 2012

I VINCITORI ... UBRIACHI E L' ARISTA DI NATALE ...




 Buon domenica prenatalizia cari amici, spero di postare anche domani per farvi gli auguri dell'ultimo momento, ma intanto ve li anticipo oggi con un post al volo davvero per comunicare i vincitori del contest 
'Brindiamo ... Dolcemente' e per proporvi una ricettina adattissima al pranzo di Natale o per Santo Stefano.

MA PRIMA ANNUNCIAMO I VINCITORI DEL CONTEST:

PREMIO PER LA MIGLIOR PRESENTAZIONE, ALL'UNANIMITA':

TARTELLETTE RIPIENE DI FRUTTA INVERNALE PROFUMATA ALLE SPEZIE E VIN SANTO DELLA SIMO!!!


PREMIO PER LA RICETTA PIU' GUSTOSA, QUI E' STATO UN PO' PIU' DIFFICILE SCEGLIERE POICHE', E' OVVIO, ENTRA IN GIOCO LA SOGGETTIVITA' CON I GUSTI PERSONALI, ANCHE SE, ALLA FINE ERANO DUE LE RICETTE CHE SE LA CONTENDEVANO E ... AHIME' L'AGO DELLA BILANCIA E' TOCCATO A ME ...

LA FINE DEL MONDO DI CLA'!!!


Andrò a comunicare direttamente ai vincitori la lieta novella, intanto se faranno prima loro a leggere il post li prego di inviarmi in privato i loro indirizzi per l'invio dei premi.
Un grazie davvero di cuore a quanti hanno partecipato, ovvio che mi sarei aspettata un numero più corposo di ricette ma tant'è ... non importa, quelle che sono arrivate valgono il doppio, un grazie particolare a chi non ha un blog, come la mia amica Paola e si è data da fare fino all'ultimo minuto per completare il dolce, nonostante una serie di difficoltà, per darmi la possibilità di postarlo sul blog ... non ho parole davvero Paola, sei un'amica! 


Ma ... qui siamo quasi in dirittura d'arrivo e non so se avete ancora tutte le idee chiare per le tavole di questi giorni, io più o meno si, una cosa è certa, che, per evitare sorprese dell'ultim'ora, ripeterò dei piatti che mi sono venuti bene negli anni passati e quello che vi propongo oggi è assolutamente uno di questi!

ARISTA IN AGRODOLCE DELLE FESTE!!! 


 



La ricetta, appunto, l'ho già postata tre anni fa con relativi riferimenti alla ... 'scopiazzatura' eh eh eh, e vi consiglio vivamente di provarla perchè mai il filetto di maiale mi è venuto così morbido e gustoso...

Ingredienti
un'arista di circa 1kg e mezzo
3 mele renette
200 gr. di prugne secche
250 gr. di cipolline
100 gr. di uvetta sultanina
il succo di due arance
un cucchiaio di aceto balsamico
olio extra
sale
Si tagliano le mele renette a pezzettoni e, insieme alle cipolline (prima appena sbollentate per renderle più dolci), si mettono in pentola dove intanto si sta facendo rosolare l'arista in un filo d'olio. Si aggiunge un po' di vino rosso leggero e si continua a rosolare per una mezzora girando l'arista 3 o 4 volte. Poi si aggiungono il succo delle arance, l'uvetta ammollata nell'acqua calda, l'aceto balsamico e le prugne secche. Dopo circa un'ora e un quarto di cottura coperta l'arista è pronta (non c'è bisogno di aggiungere altri liquidi perchè le mele e le cipolline cacceranno in cottura la loro acqua mentre le mele, disfacendosi, creeranno il fondo del sughetto).

 

 Vi lascio ai vostri preparativi, sperando di poter postare domani i miei auguri con le foto dell'ultim'ora, intanto vi auguro due sole cose ...


SALUTE E SERENITA' PER TUTTI ... CHE QUANDO CI SONO LORO SIAMO RICCHI!!!

2 commenti:

Simo ha detto...

ma che bella notiziaaaaaaa...sono felice!!!!!!
Grazie grazie grazie!
(e buona l'arista, slurp....)

soleluna ha detto...

Complimenti alle vincitrici! e mi copio la ricetta dell'arista che è ottima ciao Luisa