lunedì 6 febbraio 2012

BASTA POCO ... CHE CE VO'???





E vero, a volte basta poco, pochissimo, per cambiare una giornata, idea ... la vita, la vita di un uomo o di un animale!
E allora capita che, forse, il 'blocco della food-blogger' che mi 'attanaglia' da mesi venga attutito per un attimo dalle dimostrazioni d'affetto che mi lasciano gli amici della vita vera...e nemmeno quelli con la 'A' maiuscola ma ... persone a me care che leggono il blog... Marianna che prende ispirazione dai miei dolci, che ha 'adottato' la mia Sacher che mia non è ma di Mysia, Teresa che mi definisce una 'cuoca eccezionale', cosa che io sono ben lontana dal credere, sia ovvio.
Persone che così mi dimostrano anche il loro affetto ed io che sono una cronica 'affamata d'affetto' ... ci casco e poi capita che una delle tue amiche-food-blogger-del-cuore parli di un qualcosa che a te sta veramente a cuore e ti chiede di partecipare...io amo gli animali e non è una frase fatta...adoro cani e gatti in particolare, questo devo dirlo ma devo dire anche che non ho un animale in casa, lo desidero con tutta me stessa, ci sono circostanze che me lo impediscono, però dentro di me sono sicura che un giorno avrò il mio amico fidato, che farà tanto bene a tutti noi ... ma degli episodi legati agli animali ce ne ho tanti...negli anni passati, insieme ai miei amici della comitiva, mi prendevo cura della 'banda dei raminghi della Ferrovia' della mia città...Pippo, il più scalmanato di tutti, si ritirava in un modo talmente indecente dalle sue 'incursioni mondezzaiole' che faceva inorridire pure i suoi 'coinquilini' della stazione, era anche un donnaiolo impenitente...poi c'era Botolo, praticamente era identico ad un labrador solo un pò più piccolo e meno robusto ... il più dolce di tutti...uno sguardo indimenticabile, cercava carezze in continuazione ... Bianca...enorme e tenerissima...un ammasso di peli simile ad un Sanbernardo bianco e nero...assisitita da tutti noi e soprattutto dalla mia amica Valeria che allora era ancora all'Università ed oggi è una brillante veterinaria, quando mise al mondo i suoi cucciolui che con enorme fatica riuscimmo a far adottare ... il piccolo e indipendente Dick...che ci guardava con diffidenza...quante pappone preparate per quegli amici che oggi ci guardano dal cielo...
E oggi vi propongo una bella pappa che va tanto bene per questi giorni di freddo glaciale, l'ho preparata un pò di tempo fa ma, come sapete, latito da un bel pò e allora se ne sono accumulati di arretrati, anche se tante tantissime cose non le ho nemmeno fotografate.
Ma questa si!


MINESTRA DI VERZA E FUNGHI PORCINI
PER IL CONTEST BAU-MIAO

Il procedimento è semplicissimo, io avevo una verza 'bio', nel senso che proveniva dall'orto della mia cara amica Raffa, che ci delizia sempre con questi 'regali'; ho fatto scaldare in due cucchiai di olio una cipolla bianca affettata sottile, due carote e una patata, poi vi ho aggiunto la verza a listarelle, fatto ammorbidire e cuocere il tutto allungando dell'acqua.
Quando ha raggiunto un bel bollore ho aggiunto dei funghi porcini secchi che avevo ammollato in acqua calda precedentemente. Il tutto ha cotto per circa 30 minuti, dopo di chè ho allungato un altro pò d'acqua, salato e portato a bollore per cuocere queste buonissime chioccioline!!!


Il piatto è stato oltremodo gradito dal mio amore (il cucciolo di casa preferisce ancora le verdure passate!) che tornava infreddolito e stanco dal lavoro, ovviamente lui ha insaporito oltremodo aggiungendo una bella spolveratona del suo adorato parmigiano.
Io vi auguro tante belle cose insieme ai vostri amici animali...allunghiamo tutti una zampa quando si può ... BastaPocoCheCeVo'???

11 commenti:

Ely ha detto...

Ricetta gustosa mia cara e approvo al 100% questo contest! Baciii

marsettina ha detto...

ricetta alternativa alla classica verza con riso! un bacione grosso

Lo ha detto...

sei stupenda...grazie di tutto...della storia, della ricetta...che ci sei...uno strabacio

Aiuolik ha detto...

Oggi è ufficialmente finito l'abbecedario culinario (<a href="http://muvara.blogspot.com/2012/02/labbecedario-culinariodalla-alla-z.html>http://muvara.blogspot.com/2012/02/labbecedario-culinariodalla-alla-z.html</a>). Passavo di qui per ringraziarti per la partecipazione e per dirti che giovedì annuncio un nuovo progetto che vedrà coinvolti più da vicino i blogger, per cui se vorrai partecipare sarai la benvenuta!!!

Ciaooooo!
Aiuolik

carla ha detto...

vado subito a vedere il contest di un argomento che mi sta a cuore!

veronica ha detto...

un contest da vedere ed un piartto da leccarsi i "baffi " ^.^

AniceStellato ha detto...

Che bello il tuo racconto e che buona la ricetta... ti abbraccio forte

Claudia ha detto...

Ciao cara come stai??? bella questa minestra.. anche tu hai partecipato a quel contest. speriamo serva a far conoscere il loro lavoro per trovare nuovi padroni ai nostri amici pelosi a 4 zampe!!!
ps: certo che potrai partecipare alla rubrica di marzo!!!! proporrò una nuova ricetta.. seguimi ,-) smckkkk

Sonia ha detto...

ciao Dida, eccomi :-) ri-piacere di conoscerti :-))
buona serata

ciauu

Enza Carpentieri ha detto...

bentornata Giusy!
su su ....fatti passare questo blocco da foodblog.... noi ti aspettiamo sempre a braccia aperte!

Dida70 ha detto...

@Ely
che piacere averti qui cara un bacione e grazie!
@Mars...
a me riso e verza piace da morire, ma questa minestra è stata davvero una gustosa alternativa! un bacio anche a te...noi due avanziamo sempre un caffè vero?
@Lo
mia cara dolce gallinella amatissima smackkkkk!!!!!!!!
@Aiuolik
L'ho vistooooooo!!!! è bellissimo! grazie sempre a voi per l'ooportunità che mi avete dato di far parte della vostra bellissima 'famiglia culinaria' e allora aspetto con ansia le newsssssss!!!!!!!
@Carla
ciao Carla!
@Veronica
ma ciao e grazie di cuore!!!
@Ele...
per te niente parole ma solo abbracci!!!! tvtb
@Claudietta bella
tu sai sempre come strapparmi un sorriso!!!
@Sonia
ciao e grazie di cuore!
@MAESTRA ENZA...
i miei rispetti ... ahahahah tesoro che bello avere un tuo commento!!! smuackkkkkk!!!!