domenica 25 luglio 2010

IL MITO DEL 'GRAND TOUR' RIVIVE A POMPEI CON UN OSPITE D'ECCEZIONE: GORE VIDAL!!!

'Vuoi venire stasera al teatro grande negli scavi (di Pompei)? C'è una serata di letture e noi guide turistiche siamo state invitate a partcipare portando anche dei familiari o amici?'...la cosa era stata detta così...senza nemmeno un grandissimo entusiamo, forse perchè pensava che avrei rifiutato per non lasciare soli a casa marito e figli ma...qualcosa ho sentito...ah scusate, la domanda me l'ha fatta venedì mattina la mia, ormai famosa, amica-sorella che, per l'appunto, di professione fa la guida turistica...tornata a casa ho riferito al maritino e venerdì sera alle 20.45 arriviamo all'ingresso degli Scavi di Pompei, ero emozionata soprattutto di vedere le rovine in 'tenuta serale' con le caratteristiche illuminazioni che li rendono ancora più suggestivi, prima di entrare la collega della mia amica, Lucia, che ci ha scorrazzate noi due imperterrite mancate guidatrici, fa 'Chissà se è venuto Gore Vidal!' 'Chi????' faccio io 'Eeeeee...' risponde la mia amica strizzando l'occhio alla collega 'Quello è vecchio decrepito, figurati se lo fanno venire qui!!!' ... e invece...


... non mi aveva detto niente e per questo l'emozione è stata ancora più grande, una serata bellissima, una botta di cultura che mi mancava proprio ad essere sincera, la serata si inserisce nell'ambito dell’iniziativa del Campania Teatro Festival Italia.

La serata a cui ho assistito io è la prima di due (la seconda si terrà giovedi prossimo se qualcuno è interessato) e parte dalla presentazione del libro che vedete sopra "Pompei. Parole in Viaggio" con le foto del grande Mimmo Jodice, che ha reso, se possibile, ancor più affascinanti gli scavi con il suo magico obiettivo e i testi di autori quali Jay Parini, Jim Nisbet e Ethan Canin.

(foto di Mimmo Jodice presa dal web)
(foto di Mimmo Jodice fatta dalla sottoscritta venerdì sera ... era seduto proprio vicino a noi!!!)


... il palcoscenico allestito per sottolineare i protagonisti della serata, le immagini appunto delle bellezze pompeiane...
... con qualche elemento inutile a mio avviso, stando in quello scenario originale si potevano evitare...
... e finalmente lui: Gore Vidal, accolto da Angelo Cannavacciulo, Jay Parini e interprete e dal professor Giuseppe Merlino, con evidente emozione... lui che ha fatto di parte della sua vita un vero e proprio 'Grand Tour'...
... non ha deluso nessuno, dimostrando un amore ancora vivo per la terra nella quale ha scelto di vivere per circa trent'anni della sua vita, pieno ancora, di quella sagace ironia, di quel realismo distaccato, di quel sarcasmo pungente che lo hanno reso celebre ed anche inviso a molti, soprattutto nella sua terra natia.
Tanta era l'emozione che non ho fatto nemmeno una foto al pubblico, all'arena, agli scavi che con l'illuminazione serale sono meravigliosi, a me con la mia amica, perdonatemi...spero ci sarà un'altra occasione!
Una bella serata nella quale forse, l'unica nota stonata erano proprio quei sedili vuoti, troppi a mio avviso, che disturbavano l'occhio nel bellissimo scenario dell'arena grande di Pompei, un'occasione mancata di pubblicizzare meglio l'evento o di mancata partcipazione delle persone, non so a chi addebitare la causa ma non è questo che importa quanto appunto l'aver perso l'occasione di dare il degno tributo all'argomento e agli ospiti della serata.
Grazie Menuccia mia per avermi rgalato questa serata!

4 commenti:

antonietta ha detto...

che incontro!di quelli che restano impressi nella mente!

soleluna ha detto...

Dida che peccato abitare così lontano! Queste sono serato che non mi perderei per nulla al mondo..se solo fossi più vicina a Pompei...comunque grazie delle info....Buona settimana Luisa

Vita di mamma ha detto...

Invidiaaaa! Somma invidia!
Meno male che ci sei andata, ne é valsa la pena.

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu