martedì 22 ottobre 2013

DOLCI ESPERIMENTI:PASTA CHOUX SEMI-INTEGRALE ALL'OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA



Che bella la rete!!!
Tu pensi una cosa... una variante della tua classica ricetta, ma ... sei esitante, hai paura di 'spatasciamenti'  e .. paf ... basta cliccare ... troverai sicuramente qualcuno che ha già pensato a quella variante o giù di lì!
Era da tempo che avevo in mente di provare la pasta choux, che è una delle preparazioni dolci che preferisco, all'olio extra vergine di oliva, poi mi è venuta in mente anche la variante dell'aggiunta di farina integrale, che è stata già un successo provata negli gnocchetti all'acqua.
Come al solito, quando cerco tra le migliaia di risultati che la rete ti offre, per una ricetta così ... 'delicata', aspetto sempre di trovare la persona che ritengo 'affidabile'. Ed anche stavolta sono stata accontentata nel migliore dei modi.
Sandra Salerno è, manco a dirlo, un Nome, una Garanzia!!!




1/2 litro di acqua
farina 250 grammi (LA MIA VARIANTE è: 125 GR FARINA 00+125 GR DI FARINA INTEGRALE DI AVENA)
olio e.v. di oliva  60 grammi
uova 5
un pizzico di sale e di zucchero





Mettere sul fuoco in una pentola l’acqua con il sale , lo zucchero, l’olio, appena bolle gettarvi di colpo tutta la farina e mescolare energicamente con una spatola di legno, farla cuocere alcuni minuti,sempre rimestando fino a quando si forma una palla compatta..
Trasferire l’impasto in una terrina, unire un uovo sempre mescolando con la spatola ( l’impasto si dividerà per poi ricomporsi) unire il secondo uovo e via fino ad esaurimento delle uova.





Mettere l’impasto in una sacca per pasticceria munita di bocchetta di dimensione variabile secondo la grandezza desiderata degli choux. 
Io ne ho fatto proprio dei bocconcini perchè avevo già deciso come condirli!!
Modellare i mucchietti di pasta su di una placca ricoperta di carta da forno, bagnate con dell’acqua le punte ed infornate (in forno preriscaldato) a 200° per circa 25 minuti.
Spegnere il forno e lasciare gli choux 10 minuti all’interno dello stesso ( senza aprirlo perchè rischiereste di sgonfiarli!)
Sono venuti di una leggerezza e di una fragranza che non m'aspettavo...assolutamente da provare e riprovare! 
Proprio il risultato che volevo!
Li ho fatti piccoli piccoli perchè avevo deciso di non riempirli ma di ricoprirli solo con una ganache a base di cioccolato fondente e panna, una spolverata di zucchero a velo e via ... un dessert davvero molto fine e non solito!








BUONA VITA!!!



4 commenti:

Claudia ha detto...

Eco la ricetta che cercavo da una vita!!!!!! mai mi son provata a lanciare.. avevo paira di fare un disastro.. ed invece guarda che bei bignè!!! grazieeeeee salvo.. Baciotti :-)

Simo ha detto...

sob...che vergogna, mai fatti i bignè!!!!!!
I tuoi sono favolosi!

Lauradv ha detto...

Beh che dire? Quei bignè sono deliziosi e "chubby" al punto giusto! Passami un cucchiaino!!!

sississima ha detto...

questa ricetta mi ha conquistata, la provo quanto prima!! Un abbraccio SILVIA